I 7 LUOGHI PIÙ INSTAGRAMMABILI DI MILANO

Milano è conosciuta per essere la capitale della moda in Italia ed è una destinazione di viaggio amata da qualsiasi fashionista. Sono stata varie volte a Milano e ho scoperto sempre una città con un complesso mix tra moda glamour, architettura storica e design moderno. Se hai intenzione di venire in Italia non dimenticare di aggiungere Milano al tuo itinerario, in quanto vale sicuramente la pena visitarla!

In questo articolo troverai i 7 luoghi più Instagrammabili di Milano per aiutarti ad organizzare la tua visita. Iniziamo!

1) ARCO DELLA PACE

Gli archi in stile romano sono stati costruiti in molte città del mondo. Questo, chiamato Arco della Pace, fu costruito nel 1807 sotto il dominio napoleonico. Questa porta segnava il punto in cui la nuova Strada del Sempione entrava a Milano. Questa strada, che è ancora in uso oggi, collega Milano a Parigi attraversando le Alpi.

Luogo: Piazza Sempione, 20154 Milano

2) DUOMO DI MILANO

Sorvegliando Milano per oltre 600 anni, il Duomo è il punto di riferimento più noto della città. Sapevi che ci sono voluti oltre sei secoli per completarlo e in realtà non è finito? Gli ultimi dettagli della cattedrale furono fatti ufficialmente nel 1965 ma ci sono ancora alcuni blocchi non intagliati che rimangono da completare come statue. Le terrazze del Duomo offrono straordinari punti panoramici in tutta la città. Quindi non esitare ad andare oltre!

Luogo: Piazza del Duomo, 20122 Milano

3) BOSCO VERTICALE

Il Bosco Verticale è un complesso architettonico costituito da una coppia di torri residenziali concepite con l’aiuto di botanici. È un grande esempio di eco-design urbano e un posto davvero unico! Se sei interessato all’architettura moderna, visitare il Bosco Verticale è un must!

Luogo: Quartiere Garibaldi / Isola, 20124 Milano MI

4) BASILICA DI SANT’AMBROGIO

Tra le chiese più antiche di Milano, la Basilica di Sant’Ambrogio fu costruita nel 387 da Sant’Ambrogio, in una zona dove erano stati sepolti molti martiri delle persecuzioni romane. Il primo nome della chiesa fu Basilica Martyrum e in seguito prese il nome che tutt’ora porta. Inizialmente la Basilica era fuori Milano, ma nel corso dei secoli la città è cresciuta attorno ad essa ed ora è situata al centro,  abbastanza pazzo vero?

Luogo: Piazza Sant’Ambrogio,15,20123 Milano

5) GALLERIA VITTORIO EMANUELE II

La Galleria Vittorio Emanuele II a Milano è uno dei centri commerciali più antichi al mondo! Curiosità: al centro della galleria, il mosaico del pavimento rende omaggio a Roma, Firenze, Torino e Milano. Dei quattro stemmi raffigurati, il simbolo del toro di Torino attira particolare attenzione. Secondo una tradizione locale, girare in senso antiorario, tre volte mantenendo il tallone del piede destro piantato sui genitali del toro porta fortuna. Questa tradizione iniziò come una beffa per Torino e si diffuse tra i turisti. Questo rituale, ripetuto centinaia di volte al giorno, sta consumando l’immagine del toro, che deve essere ripristinato abbastanza spesso.

Luogo: Piazza del Duomo,20123 Milano

6) CASTELLO SFORZESCO

Il Castello Sforzesco, era una delle più grandi cittadelle d’Europa. Oggi ospita numerosi musei e collezioni d’arte. È un famoso castello simbolo e diventa molto affollato, quindi preparati ad affrontare la folla o arrivarci presto.

Luogo: Piazza Castello,20121 Milano

7) NAVIGLI

Se dico “Italia” e “canali” la città che ti viene in mente direttamente è probabilmente Venezia.Tuttavia Milano ha anche graziosi canali in un quartiere bohèmien e artistico chiamato Navigli che deve il suo nome alla sua rete di canali artificiali. La zona è famosa per la sua vita notturna, ma anche incantevole per una passeggiata pomeridiana.

Luogo: Alzaia Naviglio Grande / Ripa di Porta Ticinese, 20123 Milano

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *