Leonardo Da Vinci

CON LEONARDO DA VINCI A NOVARE E VIGEVANO

A 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, Milano, la Lombardia e il confinante Piemonte festeggiano il genio italiano con tante mostre ad hoc. A
l Castello di Vigevano e al Castello di Novara ce ne sono tre davvero imperdibili, dedicate rispettivamente al volo, al disegno anatomico e all’acqua.

Al Castello di Novara, nelle sale del primo piano, una sequenza straordinaria di modellini funzionanti delle macchine di Leonardo, ricostruiti da Dario Noè a partire dai disegni esplosi dei codici di Leonardo, si inserisce in una tematica molto cara al territorio delle risaie Novaresi, Vercellesi e Lomelline: l’acqua. La mostra è organizzata da Associazione Irrigazione Est Sesia, in collaborazione con i consorzi irrigui e di bonifica delle due regioni e con il Mulino di Mora Bassa di Vigevano, sede dell’Ecomuseo della Roggia Mora e dove l’associazione La Città Ideale ha una mostra permanente sulle macchine di Leonardo Da Vinci aperta al pubblico. La mostra al Castello di Novara è visitabile fino al 6 ottobre, dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00 (al mattino ingresso riservato alle scuole su prenotazione, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (chiuso il lunedì).

Leonardo e il Volo è invece l’argomento trattato dalla mostra al Castello di Vigevano, nella cosiddetta Sala del Duca.

La mostra, organizzata da Volandia e Aviosuperficie Leonardo Da Vinci di Vigevano, celebra le intuizioni di Leonardo inseguendo il sogno dell’uomo di opporsi alle leggi di gravità per volare imitando gli uccelli. Insieme alla visita ai progetti di Leonardo fedelmente riprodotti da Dario Noè (e visibili normalmente al Mulino di Mora Bassa di Vigevano) si potrà salire virtualmente in cielo con un moderno simulatore di volo. In questa mostra, visibile fino al 4 novembre di venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18
(da lunedi a giovedi solo su appuntamento), si uniscono in modo emozionante passato, presente e futuro.

Sempre al Castello di Vigevano, fino al 20 ottobre, ad ingresso gratuito, si potrà visitare anche, nella seconda scuderia, la mostra “Leonardo Da Vinci e Guido da Vigevano: anatomia in figure

Sulla base dei disegni anatomici dei due studiosi/artisti e della riproduzione in ceroplastica di alcuni di questi modelli (a cura dell’Università degli Studi di Pavia e dell’Accademia di Belle Arti di Brera).

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *